Teone

Teone è la personificazione del GGG, il Grande Gigante Gentile raccontato da Roald Dahl o, per i più nostalgici, del buon Garrone del libro Cuore.

Per tutti gli anni dell'università ha stazionato ai tavolini di Colibrì ordinando da bere da mane a sera, e con i suoi modi gentili e il suo buonumore è subito diventato amico di tutti. 

Ora ha fatto il salto ed è passato dietro il bancone, e non sarà difficile sentirlo canticchiare mentre vi prepara il caffè.

DOMANDE & RISPOSTE

Se fossi un libro sarei Viaggio al termine della notte di Celine

Se fossi un drink sarei un Sazerac, con l'assenzio come i veri dandy

Se fossi una canzone sarei Nata sotto il segno dei Pesci di Venditti, perché anche se sono Sagittario sono figlio di una vecchia canzone

Se fossi qualcosa che si mangia sarei un kebab, perché dopo mezzanotte è la cosa più buona che ci sia

Se fossi un'opera d'arte sarei I tre ballerini di Picasso

Se fossi un film sarei 8 e 1/2 di Fellini, perché lo so a memoria 

Se fossi un giorno sarei il lunedì