Il bel Renè

Renato Vallanzasca nasce a Milano, in via Porpora, nel 1950 sotto il segno del Toro. A 8 anni finisce in carcere per aver rubato una tigre al circo di Lambrate. Tornato in libertà, si trasferisce al Giambellino a casa del padre, dove raduna intorno a sé una combriccola di piccoli delinquenti, organizza rapine e furtarelli e intreccia il suo nome a quello della mala milanese dell'epoca, la ligera.

In pochi anni Renato Vallanzasca mette insieme una fortuna e prende ad andarsene in giro con auto di lusso, abiti firmati, orologi costosissimi. Ha gli occhi azzurri e la faccia da ragazzino, le donne non sanno resistergli: nasce il mito del "bel René".

Noi gli abbiamo dedicato un cocktail piccantino e anche un po' esotico a base di Pisco, liquore alla camomilla, jalapeños, lime e ananas  

Biffa, 11 settembre 2020